L’incredibile impresa del lituano Aleksandr Sorokin, batte il record mondiale di 24 ore con 319,4 km, a una media di 4m30s/km

Il lituano Aleksandr Sorokin, ha vinto il recente Campionato Europeo di 24 Ore su Strada svoltosi in Italia, percorrendo 319,4 km, quasi otto maratone, ad una media di 4m30/km!
Sorokin è considerato da molti il ​​più grande ultramaratoneta di tutti i tempi.


L’incredibile distanza percorsa da Sorokin, 40 anni, si aggiunge ad altre pietre miliari come la 100 km (6h05m40s a 3m39s/km) o le 100 miglia (166 km in 11h14m56s a 4m03s/km).
Dieci anni fa era un cittadino sedentario di 100 chili che consumava quotidianamente cibo spazzatura e birra, dopo aver eccelso nel kayak da professionista. Lo sport non faceva più parte della sua dieta fino a quando… “In gioventù ho avuto buoni risultati, ma si è infortunato e ha deciso di porre fine alla mia carriera. 

Poi è iniziato l’alcol, il fumo, tanto cibo… Un giorno mi sono detto: ‘Basta!’ Ho smesso di bere e di fumare e ho iniziato a correre e mangiare sano con pasti senza grassi, frutta e verdura. Era l’aprile del 2012. Ho visto un pezzo di carta sul pavimento, un invito a correre 100 chilometri. Ho deciso che era una sfida per me e ho corso. È qui che è iniziata questa storia”, ricorda Sorokin, che ha perso 29 libbre e ora pesa circa 70 Kg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.