Irlanda-Italia: secondo Lippi non è la partita dell’ultima spiaggia

“Calma, non ci stiamo giocando il tutto per tutto”. Marcello Lippi, ct della Nazionale campione del mondo 2006, si esprime così sul match Irlanda del Nord-Italia in programma oggi e decisivo per la qualificazione diretta ai Mondiali 2022.

“Certamente -dice all’Adnkronos- è una partita importantissima perché ci permetterebbe di non pensare più alle qualificazioni, insomma di risolvere la pratica. Però non è determinante: eventualmente ci sono playoff, quindi non diamogli questo senso di ‘partita decisiva’. E sono sicuro che non ci sarà bisogno degli spareggi, l’Italia stasera risolverà il problema. Non mettiamogli pressione, non è l’ultima spiaggia”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.