Il pugile Floyd Mayweather ha intentato una causa da 120 milioni di dollari contro lo youtuber Logan Paul

Logan Paul e Floyd Mayweather si affronteranno a Miami questo 6 giugno. La lotta è stata rinviata più volte a causa della crisi sanitaria.

Mayweather ha intentato una causa da 120 milioni di dollari contro la società di promozione di Logan Paul
La società di Floyd Mayweather , che porta il suo cognome, ha intentato una causa contro la società di eventi PAC Entertainment Worldwide per 120 milioni di dollari, secondo TMZ Sports. La causa sostiene che la lotta tra la superstar Youtuber Logan Paul e Floyd Mayweather Jr. sarebbe dovuta svolgere a Dubai.
Secondo le accuse fatte da Mayweather Promotions, PAC “ha presentato proiezioni finanziarie stimando che la lotta potrebbe generare importi garantiti per ogni partecipante, oltre a far guadagnare più di $ 100 milioni di profitti ai promotori dopo aver coperto tutte le borse e le spese”, ha affermato TMZ.

Inoltre, PAC ha promesso alla leggenda del pugilato un programma di pagamento che avrebbe totalizzato 140 milioni di dollari. Inoltre, il contratto concordato dovrebbe essere risolto prima che si verifichi l’incontro, con il primo pagamento di 38 milioni previsto per il 25 marzo. Tuttavia, la società di promozione della leggenda della boxe afferma che i soldi non sono mai arrivati.

La storia


L’incontro era previsto per il 2020 ma alla fine è stato rinviato al 2021 a causa della crisi sanitaria che ha colpito anche il mondo dello sport. Quindi questo è ancora un altro capitolo su un evento già problematico.

La società di Mayweather sostiene che il mancato pagamento ha innescato una clausola che avrebbe consentito loro di chiedere una commissione di 140 milioni di dollari in danni e violazione del contratto. Inoltre, il team di “Money” afferma che dovevano trovare un luogo da soli, scegliendo finalmente Miami come città ospitante.

Infine, questo sarebbe il terzo incontro di Logan Paul, mentre Mayweather ha un record di 50-0, che non ha messo in discussione. Inoltre, la lotta è di mostra e non è regolata da standard professionali.

Il combattimento si svolgerà il 6 giugno a Miami e potrà essere guardato tramite Pay-Per-View.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.