Il Milan è campione d’Italia! A Sassuolo finisce 0-3, il tricolore torna ai rossoneri dopo 11

Fonte: tuttomercatoweb.com— In una Reggio Emilia assediata dai tifosi del Diavolo e colorata di rossonero, Pioli si affida alle certezze e ripropone l’undici di sette giorni fa. La partenza, escludendo un tentativo di Berardi dalla lunga distanza, è un monologo rossonero purissimo: il Milan è affamato e inizia attaccando prepotentemente.

Dopo grandi chance per Leao, Tomori e Saelemaekers, è Giroud a portare avanti i suoi e spianare la strada verso lo Scudetto, concludendo al meglio un’azione nata grazie ad un errore in impostazione del Sassuolo con Ayhan, rifinita da Leao e portata in rete con un mancino che passa sotto le gambe di Consigli da parte del francese. Il Diavolo ha ufficialmente aperto l’autostrada per la festa e a percorrerla a tutta velocità c’è sempre Leao.

Chi se non lui? Il secondo assist di serata è destinato a Giroud, il terzo a Kessie per il mancino da fuori area che suggella al meglio il suo addio (per certi versi tratteggiato dalle polemiche) con destinazione Barcellona. Del Sassuolo minime tracce: i neroverdi si rendono pericolosi soprattutto da palla ferma, con Maignan che nel finale di frazione, salvando su Frattesi, dimostra come il premio di miglior portiere del campionato ricevuto nel pre-partita sia meritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.