I due ciclisti Chirico e Ravanelli investiti durante l’allenamento

Il lungo elenco degli infortunati di questo finale di stagione, da ieri l’Androni Giocattoli Sidermec deve aggiungere anche i nomi di Luca Chirico e Simone Ravanelli. I due corridori, infatti, sono stati investiti da un’auto mentre erano in allenamento sulle strade del padovano in vista dell’ultima gara della stagione di domani, la Veneto Classic.

L’impatto con l’auto, che è sbucata da un distributore di benzina per immettersi sulla strada provinciale, è stato violento ed inevitabile: letteralmente centrati i due corridori, che sono stati sbalzati dall’altro lato della carreggiata.

Immediatamente soccorsi, i due sono stati trasportati al vicino ospedale di Abano Terme per i primi esami radiografici d’accertamento. A Chirico è stata riscontrata la frattura composta della clavicola destra, mentre per Ravanelli c’è la sospetta frattura dell’astragalo della caviglia destra. Le sue condizioni saranno da valutare meglio tra una settimana. I due, per i quali, date le dinamiche, le conseguenze dell’incidente potevano essere peggiori, stavano completando l’allenamento mattutino di ieri con altri compagni di squadra ed erano ad una decina di chilometri da Montegrotto Terme, dove alloggia la squadra in questi giorni. (ITALPRESS).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.