I dieci sportivi più eccentrici di sempre

Molti atleti attirano l’attenzione dentro e fuori la loro disciplina. Dennis Roman, Mike Tyson, Metta World Peace… sono tra i più eccentrici


Dennis Rodman giocatore dei Chicago Bulls

In un elenco di atleti stravaganti, la prima posizione è molto chiara. Dennis Rodman sarà sempre ricordato per i suoi cinque anelli e per essere uno dei migliori difensori della NBA, ma anche per i suoi atti all’esterno. Oltre al suo aspetto (ha cambiato molto il colore dei capelli, aveva otto piercing sul viso) ha lasciato atti indimenticabili. Spicca quando un abito da sposa è apparso alla presentazione di un libro, quando ha voluto entrare nella papamobile in Vaticano e quando ha reclamato il Nobel per la pace per ‘avvicinare le posizioni’ tra Stati Uniti e Corea del Nord. Ha un buon rapporto con Kim Jong Un.

FOTO: RAY STUBBLEBINE (REUTERS)

Ron Artest -Metta World Peace Los Angeles Lakers

Non lasciamo il campo, ed è che Ron Artest è stato ricordato anche per le sue azioni al di fuori del basket. Ora è conosciuto come Metta World Peace. Dopo alcuni anni di molti eccessi che si sono conclusi con una massiccia lotta nella NBA, ha deciso di cambiare vita. Ha cambiato i suoi costumi, ha abbracciato il buddismo e ha cambiato legalmente il suo nome per ratificare la sua nuova era. Da allora è stato chiamato ‘World Goodness Peace’.

FOTO: RAY STUBBLEBINE (REUTERS)

Mike Tyson e i piccioni
Uno dei pugili più spettacolari della storia, ha anche una lunga storia di strane azioni. Sul ring, viene sempre in mente il morso che ha dato all’orecchio di Evander Holyfield nel suo secondo combattimento. Ma non si è fermato qui, ha avuto grossi problemi con l’alcol e la droga. Ha scontato tre anni di carcere per stupro ed è fallito nel 2003, nonostante avesse guadagnato milioni nel corso degli anni. La ragione? Avere tigri del Bengala come animale domestico e una vita piena di eccessi.

FOTO: HO (REUTERS)

Gioia della celebrazione di John Daly

È impressionante vedere un giocatore di golf in posizioni così alte. Di solito è uno sport elegante con pochi scandali, ma John Daly è l’eccezione. Dopo un torneo, e dopo un’enorme quantità di alcol, ha finito per firmare un autografo nelle mutande di un fan. I problemi con l’alcol e la dipendenza dagli hamburger hanno preso il sopravvento. Era in una clinica di disintossicazione e ha subito una riduzione dello stomaco. Per quanto riguarda il gioco, ha un grande talento e attira sempre l’attenzione per le stampe sui pantaloni.

FOTO: Darren Carroll (AFP)



Floyd Mayweather

Si definisce “Money”, con ciò è chiaro cosa gli piace di più. Ha guadagnato miliardi di dollari sul ring ed è diventato famoso fuori per lo stile di vita opulento che conduce. È comune vederlo con enormi quantità di denaro sui social network e sfoggiare i suoi capricci. Gli piace giocare d’azzardo, ha una vasta collezione di scarpe da ginnastica (oltre 1.000) e orologi. Inoltre, è il proprietario di uno strip club a Las Vegas.

FOTO: STEVE MARCUS (REUTERS)


Eric Cantona Manchester United Galatasaray

Il primo calciatore di questa lista è uno dei più talentuosi, ma anche uno dei più mutevoli nel carattere. Il suo rapporto con i tifosi è uno dei fattori che hanno segnato la sua carriera. Quando giocava a Marsiglia, durante una partita, tirava persino la palla ai suoi tifosi e li affrontava. In quello stesso incidente, ha colpito la testa dell’arbitro con una palla. Anche se la sua partenza più memorabile dal tono è stata a Manchester quando ha difeso la maglia dello United. Un tifoso gli ha detto qualcosa e Cantona non ha esitato a saltare in tribuna con un calcio volante che è già storia del calcio.

FOTO: Tom Jenkins (Getty Images)


Conor mcgregor
L’idraulico che è diventato campione. La sua storia è incredibile, ma nella sua ascesa alla fama le sue eccentricità lo hanno reso ancora più noto. Il suo atteggiamento arrogante, le sue sfide e insulti ai rivali e la sua maleducazione (di solito è in ritardo per le conferenze stampa) gli hanno creato una reputazione da cattivo ragazzo, che è cresciuto con più atti. Ha attaccato un autobus, lanciandogli un carrello, in cui c’era Khabib Nurmagomedov. Inoltre, ha rotto il cellulare di un fan che lo stava fotografando e ha aggredito un uomo in un pub di Dublino perché gli aveva detto che non gli piaceva la sua marca di whisky. Un whisky che ha ammesso di aver bevuto nella settimana che ha preceduto la sua lotta contro Khabib.

FOTO: Adam Hunger (USA Today Sports)

René Higuita portiere Colombia Selection
Higuita è uno dei protagonisti di uno dei principali cambiamenti del calcio moderno. Il suo stile particolare ha fatto sì che gli arcieri iniziassero a giocare con i piedi. Ha giocato liberamente ciò che lo ha reso un giocatore famoso. Inoltre, le sue soste con figure impossibili (evidenziando il suo famoso scorpione) sono storia. Fuori dal campo, ha messo in evidenza la sua amicizia con Pablo Escobar che è venuto a trovare in carcere.

FOTO: Mark Thompson (Getty Images)


Paul Gascoigne Gol Tottenham Hotspur
Uno dei calciatori che meglio testimonia la caduta di un idolo. Aveva un carattere complicato e i suoi problemi con l’alcol lo hanno fatto arrivare ubriaco a una partita ed è stato arrestato più volte. Con il suo ritiro, i suoi problemi non sono cessati, evidenziando l’attacco a un fotografo o la lite con Liam Gallagher, cantante degli Oasis.

FOTO: Darren Walsh (REUTERS)


John McEnroe si lamenta con l’arbitro della finale di Wimbledon

Un tennista di alta qualità, McEnroe è anche ricordato per i suoi tremendi capricci. Li aveva contro i giudici, i guardalinee, i giornalisti… chiunque si fosse messo sulla sua strada poteva subirlo. Nella sua biografia ha ammesso di essersi comportato così “perché era annoiato”.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.