Ginnastica: muore a 51 anni Szilveszter Csollany , campione olimpico del 2000

BUDAPEST, Ungheria — Szilveszter Csollany, campione olimpico di ginnastica del 2000, è morto lunedì all’età di 51 anni dopo aver trascorso settimane ricoverato in ospedale per COVID-19, hanno detto i funzionari sportivi ungheresi.

Il Comitato olimpico ungherese e la federazione di ginnastica del paese hanno rilasciato una dichiarazione congiunta confermando la morte di Csollany, che ha vinto una medaglia d’oro nella competizione degli anelli maschili alle Olimpiadi di Sydney del 2000. Ha anche vinto l’argento nel 1996 ad Atlanta e un oro nel campionato del mondo nel 2002.

È stato sei volte medaglia ai campionati europei di ginnastica e ha ricevuto il premio ungherese “Sportivo dell’anno” nel 2000 e nel 2002.

Csollany era stato ricoverato in ospedale con COVID-19 dall’inizio di dicembre e ha trascorso diverse settimane su un ventilatore.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.