FP2 Moto GP Valencia: Bagnaia reagisce, Quartararo tiene la pressione

Il braccio di ferro tra Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo per il titolo mondiale nell’ultimo round della stagione, il Gran Premio della Comunitat Valenciana è iniziato con forti emozioni a Cheste. Il francese, con 23 punti di svantaggio in classifica rispetto all’italiano, ha iniziato a premere dal primo minuto, consapevole che le sue possibilità di mantenere il titolo sono scarse e che può solo vincere e sperare che il suo rivale fallisca. E nelle Prove Libere 1 questa ‘carambola’ si è compiuta, con il ‘Diablo’ in testa alla classifica e Bagnaia al 17° posto. Un risultato che se ripetuto domenica renderebbe Fabio campione. Nel pomeriggio il leader Ducati ha reagito e nonostante il pilota Yamaha abbia continuato a spingere forte, Pecco è riuscito a piazzarsi nella ‘top 10’, sulla scia del rivale.

La Ducati, in ogni caso, ha confermato il suo dominio chiudendo venerdì con tre dei suoi rappresentanti, Luca Marini, Jorge Martín e Jack Miller, in testa alla classifica in questa seconda sessione, mentre Marc Márquez , che nella prima ha subito la sua prima caduta in libera prove libere, è arrivato secondo, nel pomeriggio subito dopo il trio di Borgo Panigale, al quarto posto provvisorio e come unica Honda nella top ten. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.