Europei ciclismo su pista: splendido argento di Letizia Paternoster nell’eliminazione

Inizia nel migliore dei modi l’ avventura azzurra nel ciclismo su pista ai Campionati  Europei di Grenchen in Svizzera. La nazionale italiana femminile guidata da  Dino Salvoldi conquista subito la prima medaglia. Nel velodromo svizzero, la trentina Letizia Paternoster centra una grande medaglia d’argento grazie ad una eccellente gara tattica. A vincere è stata Valentine Fortin, francese che nell’ultimo sprint, si esibisce in una prova di vera forza. Terza la britannica Neah Evans.

La classifica

Ottima la corsa di  Letizia Paternoster, sempre nella prima parte del gruppo tenendosi così il più possibile lontana dalle cadute. Fortunatamente Paternoster è tatticamente perfetta e si fa trovare con estrema precisione e ritmo, nelle posizioni di testa.

Quando restano in cinque, a rischiare l’eliminazione è la polacca Nikol Plosaj che riesce per un soffio a superare la spagnola Larrarte Arteaga. La volata a tre tra Valentine Fortin, Letizia Paternoster e Neah Evans consegna il bronzo alla britannica e per l’oro è duello tra Francia e Italia. La transalpina allunga con veemenza nell’ultimo giro e la trentina delle Fiamme Azzurre conquista un argento bellissimo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.