calcio

Euro 2024, quale tifoseria crede nella vittoria della propria Nazionale? Inglesi fiduciosi al 78%, scetticismo in Spagna e Germania

A pochi giorni dall’inizio dell’Europeo, gli italiani scalpitano per vedere scendere in campo l’amata Nazionale Azzurra. Si respira un clima di grande aspettativa attorno al percorso degli uomini di Spalletti, ma al contempo anche la paura di una bruciante delusione: la campagna “Chi se non gli Azzurri?” lanciata da Superscommesse in collaborazione con Netwin.News nasce con l’idea di raccontare le gesta dell’Italia a Euro 2024 ma anche di concedere una seconda opzione ai tifosi azzurri: una Nazionale di riserva da “adottare” nel caso in cui l’Italia fosse precocemente eliminata dal torneo. 

Per fare una scelta calibrata e sondare il terreno oltre i confini nazionali, il team ha viaggiato nelle principali città europee per raccogliere il sentiment dei tifosi stranieri sulle chance di trionfo delle rispettive Nazionali, chiedendo a inglesi, francesi, tedeschi e spagnoli se l’Italia può fidarsi di Inghilterra, Francia, Germania o Spagna e sceglierla come “piano B”.  

I risultati delle interviste dicono che: 

LONDRA: ben il 78% dei tifosi pensa che la l’Inghilterra possa vincere l’Europeo, e accetterebbe di buon grado il tifo azzurro nonostante l’ultima finale persa ai calci di rigore proprio contro l’Italia. 

PARIGI: il 69% dei francesi crede che Les Blues possano trionfare a Euro 2024, mostrando però un certo timore per l’Italia, considerata possibile “sorpresa”della competizione. 

BERLINO: si registra un certo scetticismo o forse un po’ di sana scaramanzia nello stato ospitante gli Europei. A Berlino solo il 57% degli intervistati crede che la propria Nazionale possa alzare l’ambito trofeo. 

BARCELLONA: anche in Spagna, solo il 52% dei tifosi pensa che la ‘Roja’ possa diventare campione d’Europa. In particolare, molti ritengono la Nazionale di De La Fuente troppo “acerba” per vincere la competizione.