calcio

ESCLUSIVA, Stefan Schwoch: “Sostituto di Osimhen? Conte conosce bene Lukaku. Vanoli farà bene anche al Toro. Da Juve e Napoli mi aspetto mercato importante”

Ai microfoni di News.Superscommesse.it è intervenuto Stefan Schwoch, ex calciatore e da anni commentatore televisivo. L’attaccante più prolifico di tutta la storia della Serie B, in quest’intervista esclusiva, ha commentato i fatti recenti riguardanti molte delle sue ex squadre. In questo particolare estratto, Schwoch si esprime sul possibile sostituto di Osimhen, sull’avventura granata che attende Paolo Vanoli e sul mercato delle big. 

Partiamo con il parlare di bomber come te: fossi un dirigente del Napoli, come andresti a sostituire un centravanti fortissimo come Osimhen?
“Il nuovo allenatore del Napoli conosce bene Lukaku: un giocatore che ti dà forza e ti garantisce un punto di riferimento in avanti. Non che si dia poco da fare, anzi, ma lavorando poi tantissimo come chiede Conte può diventare un calciatore ancora più importante”. 

Capitolo Torino: avresti continuato a puntare su Juric? E quanto Vanoli potrà dare, secondo te, al popolo granata?
“Juric non ha mai centrato l’Europa e questa cosa gli è forse costata il posto, nonostante uno stile di gioco ed un lavoro che reputo positivi. Delle quattro partite visionate del Venezia quest’anno, tra cui le due finali dei playoff che ho commentato, ho visto una squadra forte caratterialmente e con delle caratteristiche di gioco importanti. Sono quindi contento per Paolo (Vanoli, ndr) e credo che farà ancora molto bene anche in granata”. 

Da quale squadra italiana ti aspetti il mercato più importante per dare del filo da torcere maggiore, nella prossima stagione, all’Inter scudettata?
“Sicuramente da Juventus e Napoli. Gli azzurri, in particolare, devono cambiare sicuramente qualcosa di importante”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.