calcio

ESCLUSIVA, Paolo Bargiggia: “Koopmeiners obiettivo principale della Juventus, il Milan punta Zirkzee. Lukaku tra Napoli e Arabia, Di Lorenzo si sente tradito dalla società. Su Chiesa e Calafiori…”

Ai microfoni di News.Superscommesse.it è intervenuto il noto giornalista sportivo ed esperto di calciomercato Paolo Bargiggia. Tra i tanti temi affrontati in quest’intervista esclusiva, i possibili acquisti, le cessioni e i profili che piacciono alle big del campionato.  

Quale sarà a suo parere il futuro di Di Lorenzo e Osimhen?Lukaku può essere il nuovo centravanti di Conte?
“Se non parte un’operazione recupero molto convincente è difficile che Di Lorenzo possa restare a Napoli. Il difensore si è sentito tradito dalla società, delegittimato nel suo ruolo di capitano. La Juventus gli ha già strizzato l’occhio, è un profilo che piace a Thiago Motta. (…) Ci sono alte probabilità che il nuovo centravanti degli azzurri sia Lukaku e in questo caso nell’operazione col Chelsea potrebbe rientrare proprio Osimhen. L’unico intoppo è rappresentato dalle sirene arabe, col belga che potrebbe anche decidere di non giocare più in Europa”. 

Calafiori seguirà Thiago Motta nell’avventura alla Juventus? A suo parere, Chiesa rischia di salutare i bianconeri in questa sessione di mercato?
“Con Thiago Motta alla Juventus dovrebbe arrivare anche Calafiori. Però siamo in una fase delicata perché il club emiliano si è un po’ irrigidito sulla valutazione del difensore. (…). Probabile, poi, che la Juventus si trovi nella situazione di valutare la partenza di Chiesa, obiettivo teorico di Roma e Napoli. I bianconeri chiedono 30 milioni, ma il problema al momento è rappresentato dall’ingaggio di 5,5 milioni. Il suo sostituto sarebbe Greenwood, che piace molto a Thiago Motta”. 

La Juventus acquisterà Koopmeiners in questa sessione di mercato? Le voci su una trattativa per Douglas Luiz sono fondate?
“Koopmeiners è l’obiettivo numero uno della Juventus, i bianconeri faranno di tutto per portarlo a Torino in questa sessione di mercato. Ovviamente c’è da considerare un importante sacrificio economico, che potrebbe essere ammorbidito dall’inserimento di alcune pedine come Huijsen. Se resta Rabiot non credo i bianconeri prendano anche altri centrocampisti. Sotto questo punto di vista, l’operazione Douglas Luiz non è così calda come fatto trapelare in questi giorni”. 

La scelta in panchina sembrerebbe essere ricaduta su Fonseca, cosa ne pensa? L’addio di Giroud obbliga il Milan ad intervenire in attacco, chi sarà a suo parere il nuovo 9 rossonero?
“(…) Fonseca porta con sé una buona dose di scetticismo, ma nel Milan sono piuttosto convinti di puntare sull’ex Roma. Il nuovo 9 dei rossoneri? Per il dopo Giroud l’obiettivo numero uno è Zirkzee del Bologna. Se dovesse lasciare anche Jovic, faranno un tentativo per Armando Broja del Chelsea”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.