pallavolo

ESCLUSIVA, Max Gallo: “Chieri vuole alzare l’asticella e confermarsi tra le grandi. A Parigi l’Italia può puntare in alto” 

Max Gallo, direttore sportivo della Reale Mutua Fenera Chieri ’76, squadra che milita nel campionato di volley femminile Serie A1, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di News.Superscommesse.it. In quest’intervista, il ds parla degli obiettivi della squadra per la prossima stagione ed esprime un giudizio sulla Nazionale di Velasco, tra le protagoniste delle Olimpiadi di Parigi 2024. 

Chieri ripartirà nella prossima stagione dalla riconferma importante in panchina di coach Bregoli, quali sono le ambizioni?
“Abbiamo deciso di continuare quanto di buono fatto negli ultimi due anni. Con Giulio abbiamo ancora un contratto di due anni e poter contare su questo rapporto duraturo è importantissimo per programmare il nostro futuro. Nel corso degli anni abbiamo alzato l’asticella e vogliamo continuare a farlo”. 

Avete chiuso il roster da poco, dove vuole arrivare Chieri?
“L’anno scorso sul campo abbiamo dimostrato di esserci avvicinati alle migliori quattro del campionato. Allo stato attuale c’è ancora una differenza di budget innegabile (…). Devo però dire che da un punto di vista tecnico stiamo cercando di rimanere a ridosso delle zone alte. Siamo consapevoli che riconfermarsi non è semplice, ma abbiamo puntato a creare un mix tra giocatrici esperte e più giovani puntando a contratti più lunghi per creare una programmazione. Quello che sicuramente siamo andati a cercare sono state atlete di talento e dal grosso potenziale”. 

Starà seguendo la VNL con interesse, dal moment che molte delle vostre atlete sono con le rispettive Nazionale. Come vede l’Italia di Velasco?
“Siamo sicuramente sulla strada giusta. È stata una VNL interpretata in modo diverso dalle varie Nazionali, io credo che a Parigi potremo ottenere qualcosa di importante perché quello dell’Italia è un gruppo di qualità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.