Elia Viviani vince l’oro nella gara a Eliminazione dei mondiali

Altro fantastico risultato per l’ Italia nel ciclismo. Questa volta ad emozionare gli italiani è stato per Elia Viviani: titolo iridato nell’Eliminazione. Il capitano della Nazionale azzurra ha usato al meglio la sua grande esperienza: ha condotto una gara prudente, sempre lontano dalle posizioni di retrovia che gli avrebbero potuto far rischiare l’eliminazione quale ultimo ciclista in gara. Rimasti soltanto in due con il britannico Corbin Strong, Elia Viviani ha sferrato l’attacco finale conquistando l’oro. 

Grande soddisfazione per l’Italia nell’ultima gara in programma dei Campionati mondiali di ciclismo su pista 2022. Bilancio complessivo molto positivo per i colori azzurri sebbene ci sia qualche rammarico, soprattutto per i palati più esigenti. 


Complice forse anche un programma che concentrava nei primi due giorni le gare dove avevamo maggiori possibilità di conquistare titoli iridati o di salire sul podio, alle prime due esaltanti giornate il prosieguo della manifestazione può essere stato considerato avaro di risultati positivi per i colori azzurri.
 

La fantastica doppietta Ganna – Milan di venerdì, oro argento nell’inseguimento individuale uomini, corredata anche dal nuovo record del mondo firmato “Top Ganna” è stato forse il momento più esaltante del torneo, nella terza giornata. 
 

Rimangono indimenticabili la vittoria di Martina Fidanza nello Scratch, prima medaglia della manifestazione, il titolo iridato dell’Italia nell’Inseguimento a squadre donne, e gli argenti conquistati da Rachele Barbieri nell’Eliminazione donne, da Jonathan Milan nell’Inseguimento individuale uomini e nell’Inseguimento a squadre uomini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.