Djokovic batte Cilic a Tel Aviv e aggiunge il suo terzo titolo dell’anno

Novak Djokovic ha vinto oggi l’ 89° titolo della sua prolifica carriera all’ATP 250 di Tel Aviv . Il serbo, numero 7 al mondo, ha battuto il croato Marin Cilic 6-3, 6-4 , in un’ora e 35 minuti di gioco.

‘Nole’ ha saggiunto il suo terzo titolo stagionale, primo sul cemento, dopo il Masters 1.000 di Roma e Wimbledon.

Tel Aviv è stato solo il suo ottavo torneo in un anno – senza contare l’esibizione di Hurlingham e la Laver Cup – segnato indubbiamente dal suo rifiuto di vaccinarsi contro il covid, che lo ha separato dall’Australia e da tutti i campionati giocati sul suolo americano.

Il serbo, che ha commesso solo 11 errori non forzati su 20 del rivale e che ha subito solo un break ball, ha approfittato del suo primo match point per concludere il duello.

Djokovic, che ora ha 30 vittorie e 6 sconfitte nella sua stagione più insolita, giocherà l’ ATP 500 Astana la prossima settimana, dove incontrerà il numero 1 del mondo Carlos Alcaraz . 

Poi arriveranno i Masters 1000 a Parigi e le Nitto ATP Finals a Torino , dove metterà fine alla stagione in attesa di scoprire se potrà tornare agli Australian Open, torneo che ha vinto nove volte.

Cilic, nel frattempo, è ancora senza una vittoria del titolo nel 2022 . I suoi ultimi successi sono stati l’anno scorso, a San Pietroburgo e Stoccarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.