Danilo Petrucci, storica vittoria nelle Moto alla Dakar

Danilo Petrucci stupisce ancora. Il pilota diventa il primo ex centauro della MotoGp a vincere una tappa del rally più famoso del mondo

Petrucci vola letteralmente sul deserto saudita chiudendo al secondo posto la quinta tappa, sezione Moto, della Dakar 2022. Davanti al ternano c’è infatti soltanto lo specialista di questa corsa, così dura e ricca di insidie, come Toby Price. La giuria però penalizza il vincitore di giornata e consente a Petrux di poter centrare un sensazionale primo posto. Proprio ieri, a seguito di una penalità, il centauro ternano era stato costretto a scendere dal podio e retrocedere di diverse posizioni.

Il tracciato si è snodato su complessivi 345 chilometri, tra piste veloci e quasi 80 chilometri di dune, con partenza ed arrivo a Riad. Per Petrucci che partiva quindicesimo è stata una cavalcata pazzesca, terminata con un secondo – poi tramutato in primo posto – davvero speciale. Sono infatti trascorsi ben 15 anni dall’ultimo trionfo azzurro alla Dakar. L’ultimo, in ordine prettamente temporale, di Giovanni Sala risalente al 2006. A seguito della penalità inflitta a Price la nuova classifica di giornata ha visto Petrucci precedere di 2” Ross Branch e di 5” Cornejo Florimo, giunto terzo.

Alla fine della tappa, e dopo aver conosciuto il verdetto della giuria Danilo ha scritto su instagram: “Sto piangendo come un bambino e non riesco a scrivere”. Per un pilota al debutto assoluto nella Dakar la soddisfazione è naturalmente doppia.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.