Cosa resterà degli Anni Dieci? E da dove ripartiamo negli Anni Venti?

di Nadia Terranova e Micol Sarfatti

 Degli Anni Dieci.Cosa resterà? Ce lo racconta una scrittrice, Nadia Terranova, finalista al premio Strega 2019 (con Addio fantasmi). Che descrive un decennio che si chiude, fra abitudini da cambiare e illuminazioni, domande rimaste aperte e risposte trovate in libri o film “che hanno capovolto il mondo, almeno il mio”. E offre una sua lista per separare ciò che essenziale da ciò che non lo è stato, misurando il cambiamento delle relazioni a partire da un oggetto: lo smartphone. Micol Sarfatti ha poi rivolto la stessa domanda a quattro personaggi diversi per età, professione, sensibilità: 

l’architetto e urbanista Stefano Boeri, il c. t. della Nazionale di calcio femminile Milena Bertolini, il cantautore Dente e la stilista Lavinia Biagiotti. Che hanno messo a fuoco, a partire dagli Anni Dieci, come gli Anni Venti decolleranno: al centro di tutti, rapporto centro-periferia, l’inquietudine di una generazione e la fluidità dei generi. Un’occasione per tirare le somme e guardare al futuro.