Ciclismo su pista: LA PANDEMIA DI COVID-19 ANNULLA la Track Champions League di Tel Aviv

Discovery Sports Events e Union Cycliste Internationale (UCI) annunciano oggi che Tel Aviv non ospiterà più la fase finale della prima edizione della UCI Track Champions League l’11 dicembre.

A seguito della sentenza del governo israeliano secondo cui i confini della nazione sono chiusi a tutti i non cittadini e con altri paesi che aggiungono restrizioni di movimento in risposta alla nuova variante di Omicron Covid e alla minaccia che rappresenta, il velodromo nazionale Sylvan Adams non è ora in grado di svolgere il suo ruolo come sede nel 2021.

Di conseguenza, il round finale della lega si svolgerà a Londra, nel Regno Unito questo fine settimana, con il terzo round venerdì 3 dicembre e il gran finale sabato 4. I round sold-out consecutivi al Lee Valley VeloPark sono dovrebbe offrire un finale avvincente alla nuova serie innovativa, con migliaia di fan che supportano i loro quattro piloti locali.

Il punteggio della lega, la classifica finale e il montepremi totale di € 500.000 non sono influenzati.

François Ribeiro, responsabile di Discovery Sports Events, ha dichiarato :  “È con rammarico che non ci sia stata lasciata altra scelta che rimuovere Tel Aviv dal calendario di quest’anno. Eravamo pronti a celebrare i nostri quattro vincitori della serie al Sylvan Adams National Velodrome, ma gli eventi della pandemia ci hanno insegnato l’importanza di adattarci quando necessario. Dobbiamo essere guidati dalla guida ufficiale del governo dei paesi ospitanti e garantire la sicurezza dei nostri ciclisti, personale e fan. Sebbene questo sia ovviamente deludente data la qualità dell’evento preparato da Sylvan Adams, pone ancora più attenzione sull’evento tutto esaurito di questo fine settimana a Londra, che ora è destinato a essere un emozionante gran finale.

Sylvan Adams, Event Promoter, Israele, ha dichiarato:  “È con rammarico che siamo stati costretti a ritirarci dall’ospitare il Gran Finale della Track Champions League di quest’anno. Le nuove restrizioni hanno reso impossibile portare i piloti, lo staff e gli equipaggi tecnici in Israele l’11 dicembre. Fino a quando non sapremo di più sulla natura della variante Omicron, credo che le misure preventive di Israele siano prudenti e garantiranno la sicurezza e la salute di tutti gli interessati. Auguro buona fortuna a tutti i concorrenti di quest’anno e che vincano i migliori quattro piloti!”

Fonte Articolo https://ucitrackchampionsleague.com/uci-track-champions-league-announces-london-season-finale-as-covid-19-pandemic-cancels-tel-aviv-event/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.