Ciclismo: Memorial Pantani, il 17 settembre via con 22 squadre

Domani, sabato 17 settembre va in scena il Memorial Pantani, la corsa ormai appuntamento fisso del panorama ciclistico nazionale in ricordo del Pirata.

La novità di quest’anno è rappresentata dalla sede di partenza che vedrà svolgersi tutte le operazioni preliminari (e il via ufficioso) a Forlì, nella centralissima Piazza Saffi.

Alla gara organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia con la collaborazione del Panathlon Club Cesena e supportata fin dalla prima edizione dal Comune di Cesenatico, sono iscritte 22 squadre, tra le quali 11 World Team: Astana Qazaqstan Team, Bora-Hansgrohe, Cofidis, Ef Education-Easypost, Ineos Grenadiers, Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux, Israel-Premier Tech, Lotto Soudal, Movistar Team, Team Bikeexchange-Jayco e Uae Team Emirates. Dopo il via dal centro della cittadina romagnola, il gruppo raggiungerà il chilometro zero accompagnato dai mini ciclisti delle società giovanili del territorio. Lasciata Forlì, nelle fasi iniziali i corridori affronteranno l’ascesa a Rocca delle Caminate per poi dirigersi verso l’inedita salita di Pieve di Rivoschio. Successivamente si affronta un tratto che porta al centro cittadino di Borello.

Poi l’ampio circuito di Montevecchio di km. 35,6 da percorrere tre volte; questa parte del percorso comprende una salita di 5 km con pendenza media del 6-8% e con punte massime del 13-14%. Lì è posto il ‘Monumento Pantani’ a 369 metri di altezza, ‘tetto della corsa’.

Tutti tre i passaggi sono valevoli per la classifica Gpm. Al termine dei tre giri, la corsa si avvia verso Savignano sul Rubicone e poi passando davanti alla casa Pantani, a Valverde di Cesenatico per un primo passaggio sotto lo striscione d’arrivo e percorrere un circuito di cinque chilometri da ripetersi 4 volte. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.