Carlo Ancelotti dovrebbe tornare ad allenare il Real Madrid

Il Real Madrid dovrebbe annunciare il ritorno di Carlo Ancelotti alla guida della squadra spagnola tra poche ore.
Il primo stint del 61enne nella panchina del Bernabeu è stato un successo, mentre ha guidato i Los Blancos alla gloria della Champions League e della Copa del Rey nel 2014, raccogliendo il premio per il miglior allenatore di club del mondo lungo la strada.

L’ Everton di Ancelotti ha avuto lottato per un posto europeo per la maggior parte della campagna della Premier League 2020-21, ma una flessione delle fortune durante le ultime settimane alla fine li ha visti finire al decimo posto in classifica.

Il Real Madrid è alla ricerca di un nuovo leader dopo le seconde dimissioni di Zinedine Zidane e Marca riferisce che Ancelotti sarà presentato nella capitale nella giornata di oggi martedì 1 giugno.

Il rapporto aggiunge che Ancelotti è partito in buoni rapporti con il presidente Florentino Perez nel 2015 e il club accoglierà il ritorno italiano a braccia aperte.

Anche l’allenatore del Paris Saint-Germain Mauricio Pochettino è stato collegato al Bernabeu, ma Leonardo ha apparentemente confermato che il club ha esteso il contratto di 12 mesi.

Ancelotti ha vinto 31 delle sue 67 partite alla guida dei Toffees e il suo contratto al Goodison Park non scadrà fino al 2024.