Calcio Serie A: Venezia-Milan 0-3

Il Milan batte il Venezia 3-0 nell’anticipo dell’ora di pranzo della 21/a giornata (seconda di ritorno) della Serie A.

LA CRONACA DELLA PARTITA su Ansa

Gol facile di Ibra dopo 2′ di gioco, raddoppio di Theo Hernandez ai primi tre giri di lancetta della ripresa, 3-0 dello stesso Theo su rigore, dopo una ‘parata’ (con espulsione) del difensore Svoboda al 59′.

Un Milan troppo forte per un leggerissimo Venezia si arrampica di nuovo in testa alla classifica (in attesa delle gare dell’Inter) in una giornata di zero-pensieri per Pioli, che consente di archiviare senza alzate di sopracciglio del bomber numero 11 anche la ‘sostituzione’ al dischetto (dopo 5 penalty sbagliati) da parte di Hernandez.

Proprio questi due, assieme ad un Leao in grande spolvero, sono stati le armi micidiali sfoderate dai rossoneri al ‘Penzo’, in una giornata fredda nella quale il Venezia non è praticamente mai uscito dal guscio. In tutti e 90 i minuti il Milan ha dato l’impressione di poter arrivare davanti a Romero ognivolta che decideva di spingere. Per Zanetti la consolazione che non sono certo squadre della forza dei rossoneri su cui parametrare il proprio campionato, anche se la ‘colpa’ è stata quella di arrendersi troppo presto alle incursioni di Leao e Florenzi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.