Cagliari: dall’Uruguay arriva un mandato d’arresto per Nahitan Nández

Mandato di arresto per Nahitan Nández, denunciato dalla sua ex compagna per violenza domestica, psicologica ed economica confermata alla polizia di Underline . D’altra parte, Nández è risultato positivo al coronavirus all’arrivo in Italia, riferisce la Gazzetta Delle Sport sulla base di una dichiarazione della sua squadra. Per questo dovrebbe rimanere in quarantena in Sardegna. Nández e ha avuto il covid nel novembre 2020.

La denuncia contro Nández è stata depositata a Maldonado ed è intervenuta la Procura che ha disposto l’arresto del calciatore che si trovava in Uruguay per trascorrere le vacanze con la sua famiglia. Nández fa parte della rosa del Cagliari, ed è anche un membro della squadra uruguaiana.

Nández non poteva essere detenuto perché il giorno prima aveva lasciato il paese. Come riportato da Telemundo e confermato da Subrayado, la polizia ha verificato da Migrations che Nández ha lasciato il Paese alle 16:44 attraverso l’aeroporto di Punta del Este con un volo privato.

Si tratta di un mandato di cattura nazionale con l’obiettivo di convocarlo a un’indagine. Come appreso da Subrayado, il denunciante fa riferimento ad atti di violenza avvenuti in Argentina e in Italia e denuncia anche l’esistenza di violenze psicologiche e patrimoniali.

Nández è stato processato senza andare in carcere, nell’aprile 2017 per un reato di rissa. A quel tempo era un giocatore del Peñarol, a causa di incidenti in una partita tra Peñarol e Palmeiras per la Copa Libertadores.

Nel dicembre dello stesso anno, quando era un giocatore del Boca, Nández è stato arrestato a Punta del Este dopo un incidente in un locale da ballo, dove ha aggredito un giovane ed è stato denunciato per lesioni personali. Quindi la persona attaccata ha accettato le scuse del giocatore e ha ritirato la denuncia.

A quel tempo, Nández ha detto di aver reagito in quel modo perché hanno cercato di incrociare con la sua compagna (che è la stessa donna che ha sporto denuncia questa settimana).

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.