Atp Cup: bene Sinner che batte Purcell, Italia 1-0 sull’Australia

Parte bene Jannik Sinner all’esordio all’Atp Cup. Il tennista altoatesino si è sbarazzato in poco più di un’ora di Purcell portando così avanti l’Italia nella sfida contro i padroni di casa dell’Australia. L’azzurro parte subito alla grande e si porta a casa il match con un agevole 6-1, 6-3.

Dopo i cinque giochi di fila del primo set non c’è stata partita nemmeno in avvio di seconda frazione: troppo “leggero” il tennis del 23enne di Sydney per i colpi devastanti dell’altoatesino (4-0). Purcell, schierato all’ultimo momento al posto di James Duckworth, ha interrotto a nove la striscia vincente dell’azzurro e sulle ali dell’entusiasmo ha infilato tre giochi consecutivi accorciando le distanze (4-3) prima del ritorno definitivo dell’italiano. 

Ora toccherà ai numeri uno delle rispettive squadre: Matteo Berrettini e Alex De Minaur – parità nei precedenti tra i due con una vittoria a testa -. In chiusura il doppio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.