Atletica: Mattia Furlani ottiene un’ incredibile doppietta ai Campionati Italiani Under 18

Occhio a Mattia Furlani ai Campionati Europei U18 di atletica leggera a Gerusalemme, Israele, che inizieranno tra due settimane esatte oggi, 4 luglio.

Il 17enne ha ottenuto un’incredibile e insolita doppietta ai Campionati Italiani Under 18 di Milano nel fine settimana e sembra pronto per essere una delle potenziali stelle della terza edizione dei Campionati Europei Under 18 del prossimo mese. 

Furlani è conosciuto principalmente come saltatore in alto, ma il primo giorno è volato a un incredibile 7,87 m (+1,2) nel salto in lungo che ha infranto il precedente record italiano U18 di 7,61 m stabilito da Andrew Howe che avrebbe poi vinto il Titolo europeo senior nel 2006 e argento ai Mondiali del 2007.

Questa è stata la prima gara di salto in lungo all’aperto di Furlani in questa fascia di età, ma il giovane giovane è ora sesto nella lista europea Under 18 di tutti i tempi, guidata dai 7,98 m di Jonathan Moore. È anche solo quattro centimetri dietro l’attuale detentore del record europeo Robert Emmiyan.

E non aveva finito per il fine settimana. Il giorno successivo, Furlani è tornato al suo evento principale e ha superato un altro record europeo Under 18 di 2,16 m nel salto in alto prima di fare tre tentativi al meglio della vita di 2,20 m.

L’atletica è un affare di famiglia per Furlani. È il fratello minore della storica saltatrice in alto internazionale Erika ed è allenato dalla madre Khaty Seck e dal padre Marcello a Rieti. 

E le doti di Furlani vanno oltre i salti orizzontali e verticali. Attualmente è il sesto velocista più veloce d’Europa nella sua fascia di età con un record di 10,64 nei 100 metri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.