Andreas Seppi si ritira: “Mi sento un uomo fortunato”

Dopo oltre venti anni di onorata carriera, Andreas Seppi ha detto basta. Ora il ritiro dalle scene del mondo del tennis è ufficiale e si è consumato in Val Gardena.

L’altoatesino 38enne è stato uno dei pilastri del tennis azzurro, arrivando al 18/o posto nel ranking mondiale, disputando 67 tornei dello slam e vincendo tre tornei. Proprio ieri sera a Ortisei ha disputato il suo ultimo match perdendo al primo turno dello Sparkasse Challenger Val Gardena Südtirol dopo due ore di battaglia contro Yannick Hanfmann. 5:7, 6:3, 6:4 il punteggio finale in favore del tedesco.

“Sicuramente sono stati anni fantastici. Mai avrei pensato di poter giocare a questi livelli fino a 38 anni. Si chiude un capitolo importante della mia vita, ma inizia un altro ancora più bello con la mia famiglia”, questo il commento a caldo di Seppi a fine match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.