Joshua Cheptegei a caccia del record mondiale dei 3000 metri di Daniel Komen mercoledì 19-LA DIRETTA STREAMING

L’anno scorso, l’ugandese Joshua Cheptegei ha stabilito i record mondiali nei 5.000 e 10.000 metri come parte di un’indimenticabile stagione 2020. Mercoledì al raduno Golden Spike di Ostrava, cercherà di fare di meglio e diventare il terzo uomo a detenere i record di 3.000, 5.000 e 10.000 contemporaneamente.  Cheptegei tenterà di battere il leggendario record mondiale di 7: 20.67 di Daniel Komen sui 3.000 metri che dura da quasi 25 anni, esattamente dal 1 ° settembre 1996.

“È una grande impresa per Joshua quella di battere [il record mondiale di 3.000 metri], dobbiamo essere realistici a riguardo”, ha detto a LetsRun.com l’agente di Cheptegei Jurrie van der Velden . “Ma crediamo che sia possibile con l’allenamento che ha fatto. Finora sarà il tentativo più duro per lui “.

Ci sono diversi motivi per cui l’impresa sembra ardua.  Il primo è che il record di 3.000 metri stesso è uno dei record mondiali maschili più longevi e da allora non è stato quasi più sfidato. Solo  Hicham El Guerrouj , che nel 1999 correva 7: 23.09, è arrivato a quattro secondi. Anche il grande  Kenenisa Bekele , precedente detentrice dei 5.000 e 10.000 record, non ha mai corso più veloce di 7: 25.79.

Tuttavia, Cheptegei ha alcuni punti a suo favore. Ha un asso pacemaker nell’australiano Stewart McSweyn , che ha corso 3:30 e 7:28 l’anno scorso, e beneficerà anche del sistema di luci di ritmo che ha aiutato Cheptegei nei suoi record mondiali a Monaco e Valencia l’anno scorso. Il ritmo è previsto per 2: 26-2: 27 al chilometro, con l’olandese  Richard Douma che  funge da primo battitore per i 1200 metri prima di lasciare il posto a McSweyn, che tenterà di superare i 2000.

Cheptegei ha anche le superspikes Nike, che hanno fatto sembrare più raggiungibile il record di Komen, un tempo intoccabile. Per otto anni, dal 2012 al 2019, nessuno ha rotto i 7:28 nei 3.000. Negli ultimi otto mesi, cinque uomini l’hanno fatto, tutti con le Nike. E il più veloce di tutti, il Getnet Wale dell’Etiopia , che ha corso 7: 24.98 indoor a febbraio, è meglio conosciuto come un siepista (8:05 pb) con pb relativamente modesti nelle altre distanze (3: 35/13: 13, anche se lui non ha corso molto a livello internazionale al di fuori delle piste di casa).

Se Cheptegei avesse successo, si unirebbe al finlandese  Paavo Nurmi e al Kenyano  Henry Rono come gli unici uomini a detenere i record mondiali 3.000, 5.000 e 10.000 contemporaneamente. Nurmi unificò per la prima volta i record nel 1922 e li tenne tutti e tre contemporaneamente dal 1922 al 24 e di nuovo dal 1924 al 25 e dal 1926 al 32. Rono notoriamente ha battuto tutti e tre i record ( incluso il WR dei 3.000 metri siepi) nell’arco di 81 giorni nel 1978 e li ha tenuti tutti fino a quando Dave Moorcroft ha battuto il suo record di 5.000 nel luglio 1982.

DIRETTA STREAMING Ostrava Golden Spike (ore 20:00 circa)

Sarà attivo un link QUI poco prima dell’inizio delle gare di mercoledi 19 maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.